Benvenuti al fronte

bf1 2017-08-27 12-10-28-22

 

Qualche tempo fa il nostro catro Vito ebbe l’idea di ampliare la sua offeta video creando il formato “..E noi giochiamo and You”, che non cambiava nulla da quanto già fatto nella serie, tranne per la presenza di un ospite preso direttamente dalla schiera di fan del sommo Vito (ci tengo a ricordare che la fan base di Vito è composta al 80% di giovani ragazze ventenni con la quarta di seno)

Ebbi quindi la fortuna di essere scelto io come primo ospite per questa nuova rubrica, e in quell’occasione Vito mi propose di accettare il suo invito a diventare un collaboratore di questo sito, scrivendo random a mio piacimento ogniqualvolta che avrei voluto.

Ora, io sono una pippa a scrivere, ho problemi con la grammatica e sono troppo pigro per rileggere due volte ciò che esce fuori dall’input della mia tastiera, ma quando il tuo idolo nerd che segui da 10 anni ti fa una proposta del genere, che gli dici di no? Ma che sei scemo?!?

Quindi eccomi qui a scrivere queste righe di presentazione, si perchè in tutto ciò l’idea di base è quella di presentarmi a voi lettori e condurvi alla scoperta della mia passione: gaming photography.

“Che cazzo è il gaming photography?!?” diranno i più di voi, e per rispondere a questa domanda potrei iniziare un simposio sul media videoludico, sul fatto che il videogioco è una forma d’arte, sulla gratitudine che dobbiamo dimostrare agli sviluppatori per regalarci di anno in anno dei giochi sempre più complessi graficamente che ci proiettano in realtà lontane dal reale, e poi… e poi siccome, come dicevo prima, di scrivere a me me ne frega anche il giusto, la faccio corta.

Il gaming photography altro non è che il dilettarsi nello screnshottare gli ambienti di gioco per ottenere delle fotografie (con velleità artistiche) tratte dai titoli più disparati. No, non è premere F12 quando giochi su Steam, ci sono tool e tecniche specifiche da utilizzare per ottenere degli scatti che abbiamo un minimo di senso, ma di questo ne parleremo nelle prossime puntate.

Se vi interessa l’argomento, o siete solo curiosi di approfondire la conoscenza sul tema, fatevi un giro sulla mia pagina Instagram @tr3chew, dove troverete la foto qui in alto (tratta da Battlefield 1) e taaaante altre fichissime foto prese dai più recenti titoli PC e Switch.

Ah se vi piace ciò che faccio cliccate sul pulsante “segui”, che così aumentate anche il mio ego.

Alla prossima puntata!

 

P.S. Ah si, se proprio ve lo stavate chiedendo il mio nome è Miki, Paolo Miki (da leggere con l’intonazione alla James Bond) ma voi potete chiamarmi semplicemente Miki..o Paolo.. O Paolo Miki… insomma fate un po come cazzo ve pare.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...