ER CARCIO: 31° GIORNATA 2016/17

Premessa d’obbligo che il mondo è pieno di imbecilli: sono un tifoso della Lazio, odio la Roma (calcisticamente parlando) ma ne parlo volentieri perché neanche considero veri tifosi quelli che non gufano ogni allenamento dei cugini (vale per ambo le parti ovviamente). Qui si parla del campionato delle romane, anche sfottendo quando possibile, perché il calcio è la più importante delle cose inutili ma ci si può scherzare sopra. I permalosi si astengano dal leggere, grazie.

31° giornata 2016/17

Bologna – Roma  0-3
Potremmo anche solo parlare di una Roma non brillantissima che con il minimo sforzo si porta a casa tre punti comunque meritati e che, nonostante serva comunque un’impresa, ad aprile non è ancora abbastanza lontana dalla Juventus per abbandonare del tutto i sogni scudetto. Potremmo, certo, ma per farlo dovremmo rubare spazio all’ennesima debacle stagionale (e presidenziale aggiungo) con la squadra di Spalletti che in settimana si è fatta soffiare un altro obiettivo stagione dalla (non di poco) tecnicamente inferiore Lazio. Un doppio confronto che ha dimostrato tutti i limiti della rosa ma forse ancor di più quelli del tecnico colpevole di aver sbagliato la partita d’andata e di non aver saputo correggere in corsa l’andamento suicida perpetrato dai suoi calciatori. Lasciarlo andare via, almeno dal mio punto di vista, è comunque un bene a meno che non si riesca a convincere in qualche modo Conte a sposare la causa giallorossa.

 

Lazio – Napoli 0-3
Potremmo anche solo parlare di una partita che non c’è mai stata e di un divario esagerato tra la terza e la quarta del nostro campionato e di un Napoli in una forma strepitosa, l’ha dimostrato sopratutto nei primi incredibili 45 minuti, che ci prova sempre con gusto a rovinare ogni cosa. Potremmo, certo, ma per farlo dovrei fare a meno di bullarmi di un’altra finale di Coppa Italia conquistata (la quarta da quando si gioca a Roma) ma sopratutto conquistata sul cadavere della Roma e sulle certezze di Naingocoso. Sono stati e saranno anni difficili questi, mi manca la faccia da culo e un milleppiedi sul cruscotto per sostenere il contrario, ma serate come questa mi aiutano senza dubbio a tirare avanti. Serate come questa e la certezza che noi un 26 maggio sui denti ancora non l’abbiamo mai preso. 

 

Roma 71 – Lazio 60

 

C’ero anche a Falli questa settimana:

Falli 31a Giornata 16/17
https://vitoiuvara.podbean.com/e/falli-31a-giornata-1617/
Amici siamo tornati! Tutti presenti ed impreparati come al solito per parlare di questa oramai stanca stagione dove il divario tra le uniche tre squadre buone e tutte le altre comincia a diventare imbarazzante. Tanta carna sul fuoco e argomenti di vario genere e spessore. Ovviamente le partite della giornata appena conclusa ma anche cocaina, piscine, idrovolanti, Ray Bradbury, Champions League, Coppa Italia e bancarotta tra gli argomenti della puntata. Falli da Dietro, il podcast con una cultura pop mica di ridere.

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...