Er Carcio: 12° giornata 2016/17

Premessa d’obbligo che il mondo è pieno di imbecilli: sono un tifoso della Lazio, odio la Roma (calcisticamente parlando) ma ne parlo volentieri perché neanche considero veri tifosi quelli che non gufano ogni allenamento dei cugini (vale per ambo le parti ovviamente). Qui si parla del campionato delle romane, anche sfottendo quando possibile, perché il calcio è la più importante delle cose inutili ma ci si può scherzare sopra. I permalosi si astengano dal leggere, grazie.

12° giornata 2016/17
E mi son scordato aò, capita anche nelle migliori famiglie. Fortuna ha voluto che ci sia stata la pausa di mezzo (in realtà sono tra quelli che pensano che in nazionale bisognerebbe mandare delle controfigure così la domenica non ci scassano il cazzo) e possiamo rimediare senza danni. Giusto due parole per  non infastidire le mie manie di completismo.

Napoli – Lazio 1-1
Siamo una grande squadra? No. Possiamo giocarsela davvero con tutte? No. Quest’anno possiamo andare a Napoli e sperare di non beccarne 5 con pure gli schiaffetti sul collo? Sì… e va bene così. Inzaghi scaverebbe delle fosse a centrocampo contro quelle più forti (col Milan non ha funzionato, con la Juve quasi) e il rischio di sembrare una provinciale è forte ma anche sticazzi: l’anno scorso Higuain ballava sul cadavere di Hoedt e quest’anno abbiamo subito solo qualche tiro da fuori di troppo. Piacerebbe vedere qualche idea in più per dare il cambio a Keita e Anderson quando, e capita sempre, cominciano ad arrancare nei 90 minuti ma senza preoccupazioni infrasettimanali si può pure andare avanti così.

5261fb2abb7fd30af0eb8b810064170c_169_l

 

Roma – Bologna 3-0
Tanto bene davanti, tanto soffrire dietro. La Roma 2016/17 ha perso solidità difensiva (pesano anche gli assenti) ma è ancora più devastante quando attacca. Sbaglia sempre troppo, però, e nell’arco di un campionato non puoi pretendere di poter sempre creare cento milioni di occasioni limpide in ogni partita. L’inizio di stagione ci dice chiaramente che dietro alla Juve non c’è nessuna come lei e per i bilanci è più che sufficiente. Per i cuori giallorossi no, ma ormai a chi gliene importa più niente?

3310aa4b1ad16f7714765c5fdd1c3a1f_169_l

 

 

Roma 26 – Lazio 22

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...