Nintendo NX non è un comodino a infrarossi

Finalmente ci siamo. Dopo mesi di rumors tossici, fake pasticciati e congetture più o meno azzeccate, Nintendo ha presentato al mondo la sua nuova console con un video in diretta. I suoi server sono collassati dandoci un buon assaggio dell’online che verrà ma la notizia importante è che Switch è esattamente la console che credevamo fosse.

download

 

Day one a prescindere, bastavano anche meno di quei 3 secondi di Mario per far partire il preorder e comunque, ci fosse anche solo Zelda al lancio, io non avrei di che lamentarmi. Esclusa la deriva da vero pezzente della mia persona, quindi, passiamo ai dubbi.

Se Switch intende imporsi come console unica Nintendo, accompagnando alla morte 3DS e WiiU, direi che io ho solo da guadagnarci: spendo meno, gioco di più e ho meno prese occupate in casa. Ok, la console home sarebbe tecnicamente poco più di un WiiU e la portatile una grossa cosa scomoda ma non si può avere tutto da Nintendo. Quei pochi stronzi che le comprano entrambe (pure in più colorazioni nel mio caso), quindi, hanno vinto e possono passare i prossimi mesi a spruzzarsi in faccia guardando trailer di Mario Kart. Gli altri mi seguano pure.

A mente fredda, infatti, pensavo a quelli che un WiiU non l’hanno comprato o che non hanno mai avuto intenzione di farlo. Non siamo qui per giudicarvi brutte merde. Possiamo davvero dare per scontato che quelli che sono di solito interessati solo alle console portatili, immagino principalmente i più giovani, spenderanno di più per un ibrido che non hanno mai desiderato? A meno che Switch  non costi quanto ora un 3DS, infatti, è abbastanza inevitabile che uno dei due mercati debba spendere molto più di quanto non faccia ora nel caso si unissero in una fusion devastante.

nintendo-finally-revealed-its-hybrid-console-the-nintendo-sw_wet5

 

Gli stronzi tornino pure, allora, perché 3DS potrebbe non morire affatto. Ci troveremmo quindi con una console home trasportabile + una console portatile davvero esattamente come ora. Magari mi sbaglio, ma non credo che il WiiU avrebbe venduto tanto di più se fosse stato possibile portarselo in aereo o in discoteca per rimorchiare. Io una volta l’ho portato in un locale e di fica ne ho vista poca, per questo dico.

In questo scenario apocalittico perderebbero tutti. Perderemmo noi stronzi con una console quasi gemella del WiiU e un enorme controller senza croce direzionale, perderebbero quelli che amano i portatili perché continuerebbero a giocare le versioni pezzotte dei migliori titoli e perderebbe Nintendo perché non c’è un solo motivo al mondo che potrebbe spingere le vendite di Switch oltre i numeri deludenti del WiiU.

Io l’avrei acquistata anche fosse stato un grosso dildo a ricarica anale, noi l’avremmo acquistata, ma Switch non sconvolgerà il mondo degli scettici temo e non posso che immaginare un futuro oscuro con degli splendidi e unici titoli Nintendo che nessuno ha davvero la voglia di acquistare. Tranne noi almeno.

3 commenti

  1. Faccio parte dei “noi” che l’avremmo acquistata a prescindere.
    A me la presentazione ha abbastanza soddisfatto, temevo volesse cercare di inseguire le concorrenti “tutto hardware” o puntare sulla moda passeggera del momento con una console visore (era la mia paura piú grande. Col 3ds andó bene).
    Cosí com’é adesso penso possa vendere bene. Funziona bene sia come portatile che come tablet ma con i giochi nintendo in esclusiva, giá solo cosí dovrebbe attirare abbastanza. Piú vendite piú sviluppo terze parti e il rischio WiiU (console che personalmente ho adorato, e come me anche le altre 10 persone che l’hanno comprata) dovrebbe andarsene.
    O perlomeno lo spero.
    L’importante per boostare le vendite saranno il prezzo e la line-up di lancio. “Noi” la prenderemo comunque, anche solo con Zelda, “gli altri” dipende. Per il momento mi sembra che se la stiano giocando bene.
    O perlomeno lo spero.

      • WiiU era una console fissa, questa ha il potenziale per vendere oltre che a noi vegliardi anche a chi ha interesse in un tablet o una portatile.
        I tempi sono anche un po’ diversi, con la popolaritá improvvisa di cui sta godendo Nintendo mi aspetto parecchia attenzione, pubblicitá e vendite (wiiU fu totalnente ignorata dai non nerd)… e se l’hardware vende i giochi arriveranno.
        Poi ripeto… questo è quel che spero.
        La sola cosa di cui sono certo è che lanciare sul mercato una console uguale a ps4/xbox sarebbe stata una mossa suicida.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...