Er Carcio: 27° giornata 2015/16

Premessa d’obbligo che il mondo è pieno di imbecilli: sono un tifoso della Lazio, odio la Roma (calcisticamente parlando) ma ne parlo volentieri perché neanche considero veri tifosi quelli che non gufano ogni allenamento dei cugini (vale per ambo le parti ovviamente). Qui si parla del campionato delle romane, anche sfottendo quando possibile, perché il calcio è la più importante delle cose inutili ma ci si può scherzare sopra. I permalosi si astengano dal leggere, grazie.

27° giornata 2015/16

Empoli – Roma 1-3
Sei vittorie consecutive sono tanta roba, quasi da cominciare a girare per il campo impazziti di gioia come i bei tempi, ma la verità è che Juve e Napoli sono ancora abbastanza lontane e che si è riusciti appena a riacciuffare la Fiorentina con questa lunga serie positiva. Il prossimo scontro diretto proprio con il team ci viola dirà quanto è robusta questa nuova Roma spallettiana e se può ambire addirittura a qualcosa di meglio del terzo posto (a livello economico non certo una benedizione). Che ci siano stati miglioramenti è evidente, che la ruota abbia cominciato a girare a favore pure. Ma la ruota, a meno che tu non sia Ranieri, tende a cambiare bandiera quando meno te lo aspetti, almeno me lo auguro.

512662316-176-k7cE-U14081623123659B-620x349@Gazzetta-Web_articolo

 

Lazio – Sassuolo 0-2
Ieri dovevo scegliere tra l’andare in palestra nonostante una tempesta di pioggia o guardare questa eccitante partita e ha vinto il sangue e il sudore. E io non amo lo sport, spero si sia capito. Il campo dice sempre le stesse cose: una squadra svogliata è vittima degli episodi e la distanza tra vittoria e sconfitta è spesso data dall’occasione fortunata/sfortunata. Certo non si è mai padroni del campo, certo c’è grande voglia di vincere solo in conferenza stampa, certo ci siamo tutti rotti i coglioni. In Europa va meglio, molto meglio considerando che il sorteggio ci ha regalato una delle due squadre alla nostra portata (su 16) ma non ci sarà una coppa in fondo al tunnel a salvare questa stagione. Siamo laziali, gente col cervello, noi non ci illudiamo con false speranze  all’aglietto.

213316731-200dbfdd-ddb4-41ea-a376-0d9b7783280c

 


Roma 53 – Lazio 37

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...