LEGO: The Art of Brick reportage

La mostra doveva terminare il 14 febbraio ma leggo sul sito ufficiale che è stata prolungata fino al 6 aprile.
Foto a corredo gentilmente offerte da Daniele Frasca.

20160207_114044

 

Il primo motivo per cui la mostra non mi ha emozionato è che un pannello pesatissimo mi ha colpito in testa mentre facevo la fila per entrare. Sono un signore e non mi sono gettato a terra in cerca di denari, ma la botta presa tendeva più al “trauma cranico grave” che non al “facciamoci due risate tra amici”. Gli amici presenti si sono sbellicati parecchio, maledetti, e io non ho ottenuto in cambio manco due mattoncini. Pezzenti.

20160207_114525

20160207_115803

 

Il secondo motivo per il quale non mi sono strappato i capelli è la colla. Capisco che sia necessaria per muovere certe opere tra un continente e l’altro, ma sei usi la colla non devi preoccuparti dei problemi strutturali e costruire una scultura con i mattoncini o con dei pezzetti di legno diventa la stessa identica cosa. Molte delle cose viste, quelle meno autoriali, erano banalotte e su internet vedo giornalmente costruzioni di persone normali che fanno cose più complesse e mirabolanti. Gusti miei, morirei felice in una mostra di diorama piuttosto che di riproduzioni di sculture greche/romane, ma niente brividi ecco. Qualcosa di molto bello c’era, non fraintendetemi, ma erano poche le cose capaci di scaldarmi il cuore come un set UCS di Star Wars.

20160207_120111

20160207_120317

 

Il terzo motivo è che era piena fino all’orlo di gente, gente che spesso erano pure bambini, che si preoccupava più di far foto a quello che avevano davanti che non a guardarlo. Datemi del vecchio bacchettone, lo sono, ma era un continuo zigzagare tra nani e mamme che li costringevano a mettersi in posa. Che poi i bambini non mi sembravano neanche particolarmente divertiti, pensateci bene prima di portarci i vostri figli. C’è un area gioco a fine mostra ma niente che non possiate comodamente ricreare in casa.

20160207_120836

 

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.