Sanremo 2016: Quarta Serata

Mi assento solo una sera e questi mi fanno un casino con le votazioni. Vanno capiti, però, per gli italiani è una cosa tutta nuova: ho letto che in sala stampa c’erano giornalisti che sono scoppiati a piangere di fronte alla matita. Comunque Miele s’attacca, questo è il verdetto definitivo. Canterà pure stasera per vendicarsi con il mondo e allungare di un’altra canzone questa lunghissima serata sanremese. Nell’anteprima c’era un Mollica andato chiaramente a male, e controllatele le scadenze cazzarola. Canteranno tutti e 20 i big, poi i peggiori 5 se la giocano a Burraco e uno viene comunque ripescato in finale. Tre serate e in finale ce ne becchiamo comunque 16 su 20. In Italia è più facile far fallire una banca che non essere squalificati da Sanremo.

145168

 
Si inizia con i 4 giovani. Einstein avrà pure previsto le onde gravitazionali con un sacco d’anticipo, ma con 24 canzoni in gara + Miele + ospiti, io dico che non andiamo a dormire prima delle 2 del mattino. Mahmood lo sento per la prima volta e non mi piace, Gabbani invece è perfetto per arrivare secondo dopo Chiara dello Jacovo. A Bersani ci somiglia davvero molto comunque. Erma Meta bhò, fatene quello che volete, non mi interessa. S’è pure dipinto l’arcobaleno sugli occhi e dopo quattro sere comincio a pensarla come Salvini. La canzone di Miele non è nemmeno terribile, in generale molto meglio i giovani dei big.

Annalisa la voce ce l’ha, è innegabile, ma continua a non arrivarmi nulla di questo Diluvio Universale. E di mio le odio tutte le canzoni che nemmeno si capisce di cosa parlino. La Raffaele sfodera finalmente Belen, un suo classico, e c’è da dire che in RAI hanno trovato un bel modo per risparmiare sui conduttori. Lancia gli Zero Assoluto che tutti criticano ma che sentiremo parecchio in radio a mio avviso. Uno dei due deve avere problemi di mal di testa, però, continuano a cantare pianissimo.

Nuova gag alla scala per Garko. Non gli riesce di leggere 8 parole una dietro l’altra e insistono con le prove da attore impegnato. Rocco Hunt invita i giovani a svegliarsi ma doveva dirlo prima degli Zero Assoluto. Sono per le condanne severe ma a me Rocco Hunt sembra una punizione sufficiente per tutti i camorristi. Irene Fornaciari canta una lagna di merda, lasciatemelo dire, l’argomento era delicato ma non è anestetizzando chi ti ascolta che puoi sensibilizzare gli animi. La Ghenea proprio pessima, credo fosse l’unica al mondo capace di far sembrare spigliato Gabriel Garko. Caccamo e Iurato potrebbero anche vincere, ma alla loro canzone manca un ritornello davvero forte e due cantanti carismatici.

145203

 
Ruggeri non riesco a percularlo, pure se si veste e si atteggia come uno più giovane di 40 anni. In qualche modo ci sta dentro e questo io lo rispetto. E vi dirò, secondo me non è impossibile che vinca. La Michelin oggi indossa il fodero di una chitarra. Comunque meglio dell’altra sera. Gli Elii continuano a fare cabaret ma sanno pure suonare e non si può certo dire di chiunque all’Ariston. Una canzone con soli ritornelli farebbe di Nek un cantante vero sapete? Indossano maschere per prendere in giro i liftati e poi arriva Patty Pravo che a tal proposito si prende per il culo da sola. La canzone comincia ad arrivarmi, dovrebbe sembrarmi pure bella da qui a tre anni. L’abito che indossa è talmente brutto che pure la Michelin si vergognerebbe a indossarlo.

Brignano non azzarda ma porta a casa il suo. E seicento milioni di euro temo. Io non impazzisco per lui ma é uno che si impegna sempre tantissimo. Poi diventa insopportabile quando vira al commovente. Due palle che i miei testicoli hanno cominciato a guardare Fargo nell’altra stanza. Bernabei indossa gli avanzi dell’abito di Pravo. La canzone è insopportabile ma il ritornello sembra fatto apposta per ammorbarci in eterno durante gli spot della TIM. Neffa continua a piacermi ma pare che io sia l’unico in Italia. C’è gente che spende soldi per votare Scanu e questo poveretto sembra che sia a Sanremo solo per stuprare vecchie. Certo, lo togli dal video e la canzone migliora un sacco ma non potete fargliene una colpa.

A premiare i giovani c’è Alessandro Il Grande che mi è parso un attimino esagerato ecco. Ci scappa un pensierino ai Marò che non guasta mai e poi si può archiviare la pratica con la vittoria di Gabbani. Seconda Chiara dello Jacovo punita sul nascere per impedirle di diventare in futuro come Arisa. Scanu se la ride come un animale da palco ma io affogherei lui e il suo “ tunai” in tutti i laghi. Mi irrita come un pulcino bagnato che si fa crescere la barba per darsi un tono. Conti cerca di salvare il suo matrimonio spiegando alla moglie perché la sera prima toccasse il culo alla Ghenea e finisce col paragonarla al Papa. Un grande uomo eh, ma due pere così io non me le ricordo. Dear Jack assolutamente inutili, esigo che si tolgano dai coglioni stasera stessa.

145218

 

Elisa è bravissima, voce della Madonna per carità, ma alle 23:30 preferirei bombarmi Valerio Scanu con l’apparecchio ai denti. È pettinata come Cameron Diaz in Tutti Pazzi per Mary, c’ha un tatuaggio che grida “sono una zozza” ma sembra sempre la ragazzina secchiona del primo banco. Si pende una standing ovation che stasera ne avanzava una. Non riesco a farmela piacere, son proprio convinto che Laura Pausini valga 10 Elisa e ti danno pure qualche Goleador di resto. Mentre la Raffaelle continua a domandarsi perchè deve dividere il palco con la Ghenea, Noemi riattacca la pippa con le borse ma so per certo che stasera avrebbe voluto parlare degli spigoli dei comodini. Sono le 23:47, Conti annuncia un ospite da discoteca e io chiedo ufficialmente il riconteggio dei big.

L’ospite internazionale sembrerebbe solo un povero imbecille accompagnato da altri imbecilli… sembrerebbe. JBalvin mi dicono dalla regia e per fortuna non si toglie nemmeno il cappotto. Nuova iniezione dei coniugi Salamoia, un paio di battute buone in mezzo a 5 minuti di stupidaggini per il grande pubblico. La madre di Garko ha degli zigomi più imponenti di quelli del figlio. È proprio lui a presentare gli Stadio ma stavolta prova l’espressione scazzatissimo. La canzone degli Stadio potenzialmente poteva fare il botto e poi farlo di nuovo ma c’è qualcosa che non funziona al meglio. Sembra costruita a tavolino, non vissuta.

Arisa fa la zoccoletta, canta ancora bene e io dico che si porta a casa la vittoria. Alle 24:12 tocca a Lorenzo Fragola. Da oggi in poi verrà usato al posto dell’uomo nero: “andate a dormire bambiini o giuro che ve lo faccio sentire.” Io comunque di lui apprezzo lo stile elegante di uno che è già pronto a cambiare mestiere. Gracco continua a chiederci cosa ci fa in bagno ma dopo quattro sere forse è bene che chiami un dottore per curarsi la diarrea. Sono davvero molto stanco, In lontananza mi pare di ascoltare Morgan cantare bene. Oppure era un cactus, vallo a sapere. Lui è proprio convinto di saper cantare, l’ho capito al dopo festival, ci vorranno secoli prima che la scienza riesca a capire perché i suoi amici non lo avvertano. Dolcenera deve nascondere un pochino le smorfie… o farsi curare le emorroidi. Non si avvicinerà nemmeno al podio.

145223

 

 

Clementino prova a ripetere il successo di Paul Anka parlando degli immigrati solo che stavolta stanno meglio loro di noi che siamo rimasti. Gassman presenta il nuovo film con Papaleo cantando Una Lacrima Sul Viso. Dicono anche delle cose ma la Ghenea è senza mutande e sticazzi di loro e del cinema tutto. Lost Frequencies è un deejay bravissimo ma dovevano spiegargli che per rianimare l’Ariston servirebbe piuttosto Gesù Cristo.

Rischiano Dear Jack, Neffa, Zero Assoluto, Irene Fornaciari e Morgan. Domani sapremo chi ci ritroveremo tra le palle in finale.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...