Er Carcio: 16° giornata 2015/16

Premessa d’obbligo che il mondo è pieno di imbecilli: sono un tifoso della Lazio, odio la Roma (calcisticamente parlando) ma ne parlo volentieri perché neanche considero veri tifosi quelli che non gufano ogni allenamento dei cugini (vale per ambo le parti ovviamente). Qui si parla del campionato delle romane, anche sfottendo quando possibile, perché il calcio è la più importante delle cose inutili ma ci si può scherzare sopra. I permalosi si astengano dal leggere, grazie.

16° giornata 2015/16

Napoli – Roma 0-0
Se porti a casa un punto a Napoli, campo difficilissimo sopratutto in questo momento, non puoi che considerarlo un successo. Solo che la Roma vista a Napoli è poco più di una provinciale che cerca di non subire danni: paurosa, arroccata e senza ambizione. Andrebbe comunque bene a Napoli, solo se riesci a fare risultato ovviamente, ma non può mai bastare ad una squadra che punta al titolo. Garcia ha perso la sua spavalderia sotto i colpi delle goleade internazionali e in campo si vede come non si senta più il genio calcistico che non è mai stato. La brutta Inter tiene, la Juventus è ufficialmente tornata, ora il suicidio giallorosso sembra più di una possibilità remota. Ma tanto si è passato il turno di coppa, penserà la società, a loro probabilmente basterà evitare l’ennesima figuraccia col Real Madrid.

napoliroma-U202182049561JB-U1301281403715YIB-620x349@Gazzetta-Web_articolo

 

 

Lazio – Sampdoria 1-1
Pioli salterà, vediamo quando, pure se un allenatore non può accollarsi le colpe di un pareggio subito al ’93. Ma lo dico da tempo, le cose non cambieranno finché non salterà una testa e poco importa se sia quella sbagliata. Intanto sia messo agli atti che Gentiletti è una pippa che pure i morti si sono stufati di aspettare che dimostri il contrario. Io senza alcun dubbio. Vediamo almeno di salvarci con tranquillità così da poterci dedicare alle coppe sperando che la forma e il campo tornino a darci qualche soddisfazione. Oppure chiudiamo gli occhi e continuiamo a sognare che prima o poi questo incubo Lotito possa essere solo un ricordo.

086a54d75b928abf33f1681dc284a1a6-U202182049561bhF-U1301295688156l1E-620x349@Gazzetta-Web_articolo

 

 

 

Roma 29 – Lazio 20

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...