South Park 19×05: Haters brutti

Ancora un buon episodio, stavolta tutto incentrato sull’odio di internet e sulla simpatico abitudine della gente di insultare per il semplice gusto di farlo. Che pure io ho pianto un sacco quando si sono messi a difendere quelle pippe di recitazione che sono i protagonisti di The Big Bang Theory.

Cattura1

 

South Park 19×05: Safe Space
Cartman è nell’ufficio del nuovo preside (quello Politically Correct che abbiamo conosciuto qualche episodio fa) e piange a causa degli insulti ricevuti dopo aver postato un suo selfie in mutande. La soluzione è di far filtrare tutti i commenti negativi degli account social di Cartman da qualcun altro. Kyle e Wendy rifiutano nonostante la minaccia di due settimane di punizione, Butters viene quindi incaricato dell’ingrato compito.

Cattura2

 

Randy intanto continua a fare spesa al nuovo Whole Foods Market del paese ma il cassiere continua a pressarlo per prendersi il resto in beneficenza. Un pressing non solo psicologico, a un certo punto è costretto ad estrarre il resto dalla bocca di un bambino affamato.

Cattura3

 

Steven Seagal parla ai bambini della scuola raccontando la sua triste esperienza con gli haters di internet e al povero Butters toccherà filtrare anche i suoi social media oltre a quelli di Vin Diesel e Demi Lovato. Un compito faticoso, lungo e parecchio auto-distruttivo.

Cattura4

 

Randy prova a liberarsi della beneficenza con una campagna a favore della libertà di menefreghismo e difende con forza il suo “safe space” nel quale non deve preoccuparsi dei suoi comportamenti o del prossimo, chiunque esso sia. Perde però la sua battaglia psicologica con il cassiere del Whole Foods e finisce con l’organizzare una serata in favore del college per i criceti.

Cattura5

 

Mentre Butters perde la testa immerso com’è in insulti e volgarità e si butta nudo da una finestra, la realtà (in carne ed ossa) irrompe al gala di beneficenza e rimprovera i presenti per come anno negato la verità e per come hanno vissuto in un mondo protetto ma ricco solo di menzogne, quello dei commenti positivi. Lezione imparata, un nuovo spot viene creato per raccogliere fondi utili per comprare iPad ai bambini poveri che potranno così filtrare e cancellare tutti i commenti negativi dei ricchi.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...