South Park 19×04: Critici da strapazzo

Finalmente un episodio fantastico. Non c’è molto da sapere, Yelp è uno di quei robi stile Trip Advisor che permette di recensire ristoranti. Considerato che Amazon ha deciso in questi giorni di fare causa ai falsi recensori, direi che l’argomento è decisamente attuale.

Cattura1

 

South Park 19×04: You’re Not Yelping
Dopo l’apertura dell’ipermercato Whole Foods, a South Park sono spuntati come funghi nuovi ristoranti attratti dalla clientela raffinata del paese. Gerald (il padre di Kyle) e Randy (il padre di Stan) sono in coda per entrare in uno di questi ma gli permettono di scavalcare la fila quando il primo comunica di essere un recensore di Yelp.

Cattura2

 

Anche il buon Cartman, che buono non è neanche per il cazzo, è un recensore di Yelp e sfrutta il suo potere per estorcere cibo gratis a un ristoratore messicano e per prendersi gioco del suo povero figlio, David. Addirittura fa di lui uno schiavo quando scopre che è nella sua stessa scuola e lo costringe a farsi umiliare pur di non ricevere una recensione negativa.

 

Cattura3

 

Ma la situazione è destinata a cambiare. Il gestore di Whistlin’ Willy, un locale per famiglie, perde la pazienza e, stufo delle loro petulanti e assurde pretese, decide di cacciare tutti gli yelper dal suo locale. È la fine, tutti gli altri ristoranti applaudono l’iniziativa e vietano l’ingresso a questi critici culinari improvvisati.

Cattura4

 

Ma Cartman non si rassegna e decide di organizzare un meeting nel quale spiegherà a tutti gli altri yelper che hanno bisogno di un leader per non perdere il loro potere. Il discorso di Cartman, però, non viene recepito al meglio e ognuno dei presenti (parecchie migliaia) è convinto di essere egli stesso il leader di tutti gli altri. Gli yelper infuriati scatenano la propria ira e il primo a farne le spese è la povera mascotte di Whistlin’ Willy che viene decapitato in stile ISIS.

Cattura5

 

David rifiuta di essere ancora umiliato da Cartman e lo sfida pubblicamente a duello. Sfida che viene raccolta, però, non solo da lui ma da ogni presunto leader degli yelper. Per risolvere il problema, ognuno di loro viene invitato dal sindaco di South Park e premiato come miglior critico culinario del paese. Un badge gigantesco testimonierà dunque il loro importantissimo ruolo. In realtà il badge serve solo a scatenare i ristoratori che cominciano a infilare muco e urina nei piatti dei critici. Nessuno se ne accorge e tutto è bene quel che finisce a schifio.


 

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...