E3 2005: Tanto Rumore per Nulla

Ivan Fulco me ne ha ritrovati una bella parte, ringraziate, e io vi rigiro alcuni dei miei Politically Incorrect, i primi editoriali che qualcuno ha mai avuto il coraggio di farmi scrivere. Uscirono su The First Place quindi per una volta è possibile che siano scritti in italiano corretto, ma non vi ci abituate troppo. 

XBox Unveiling-2005.05.12-21.11.31

 


E3 2005: Tanto Rumore per Nulla (Pubblicato il 13
/06/2005)
Donne, è arrivato l’arrotino…

Venghino signori venghino, la manifestazione del secolo, L’Electronic Entertainment Expo 2005, apre i battenti per presentare a tutto il mondo le sue meraviglie. Signore e signori, nel corso della serata avremo l’onore di mostrarvi non una, non due, ma tre console di prossima generazione. Tre strabilianti, bellissime, potenti e amabili macchine del divertimento.

Ed ecco Sony che sale sul palco, fiera e vincente. Il pubblico la adora, esulta, Sony accenna un sorriso e poi colpisce tutti con uno dei suoi numeri preferiti: sul maxischermo parte il video di Killzone 2, poi Getaway, poi una vasca da bagno, nessuno in real-time, ma c’abbiamo tutti la bava alla bocca e sticazzi se non sono veri. Ancora, ancora, ancora. La folla è in delirio, Sony sì che le sa fare le conferenze. Si spengono le luci, si riaccendono, ed eccole signori, non una, non due, ma tre PlayStation3 che alzano le braccia al cielo trionfanti… Commuovici ancora di dati tecnici, per i giochi c’è tempo ancora un paio d’anni…

Donne, è arrivato l’arrotino…

Direttamente dal ‘Circo MTV’ è qui per noi, per strabiliarci, Microsoft col suo Xbox 360. Meraviglioso, elegante, si esibisce nel cambio di mascherine mandando tutti in delirio. Alcune ragazze svengono in prima fila, altre piangono, sul palco un uomo bellissimo ci racconta la storia del progetto: “abbiamo ucciso il vecchio designer per sostituirlo con uno poco meno cretino”, dice, e ancora tutti urlano disperati, e poi ecco arrivare i giochi, le macchine, l’NFL, il tennis, lo zero perfetto e allora qualcuno… tutto qui?

Donne, è arrivato l’arrotino…

E a chiudere lo spettacolo non poteva che essere la regina della manifestazione. La rivoluzione abbia inizio allora. E la folla comincia ad urlare “Ca-schet-to, ca-schet-to, ca-schet-to” e un omone sul palco fa cenno di no con la mano: “Abbiamo di meglio, GBA Micro”, dice, ma la folla insiste “Olo-gram-mi, Olo-gram-mi, Olo-gram-mi”. E’ un tripudio: l’omone continua a fare cenno di no sul palco e rilancia: “Abbiamo di meglio: giochi a 8-bit!”. E la folla… e la folla s’è rotta un pochino il cazzo e urla: “Ma ci stai prendendo per il culo?”.

Donne, qualcuno faccia stare zitto l’arrotino che è domenica mattina…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...