Shiny Magazine Speciale 01 – Lorenzo Fiorentino

Shiny Magazine è orgogliosa di presentarvi in anteprima assoluta il fotografo ed artista italiano Lorenzo Fiorentino!

Lorenzo Fiorentino
Lorenzo Fiorentino

Buongiorno Lorenzo Fiorentino! I lettori di Shiny Magazine ti conoscono, avendo avuto modo di ammirare il tuo lavoro nel numero 0 e nel numero 1. Spiega loro perchè la tua fotografia, incentrata sulla bellezza femminile, è una forma d’arte.

Grazie di cuore a tutti i miei followers! Il loro consenso mi spinge quotidianamente a fare meglio e ad osare sempre di più. La bellezza ed il fascino femminile sono paradigmi dell’arte da sempre. Il corpo umano è stato oggetto delle interpretazioni più disparate di pittori, scultori e fotografi celeberrimi, quindi la sensibilità che differenzia l’artista dall’uomo comune è la capacità di trovare il giusto equilibrio tra erotismo ed eleganza. A detta dei miei estimatori questa è proprio la mia specialità.

Parlaci della tua passione per la fotografia. Quando è nata? Hai avuto qualche maestro o sei completamente autodidatta? Ti sei ispirato a qualcuno in particolare all’inizio della tua carriera?

La mia passione per la fotografia è nata quasi per caso. Facendo da manager a mia moglie, allora modella, nel 2007 ho conosciuto durante un workshop il responsabile di American Meeting; così, per gioco, ho scattato a mia moglie una foto che poi è stata selezionata per la pubblicazione, a doppia pagina centrale, nel primo numero del magazine. Da allora ho deciso di coltivare questo mio innato talento. Mi sono ispirato ad un maestro del mio genere preferito (lo stile Playboy anni ‘90): Roberto Rocchi. Avendolo conosciuto personalmente ho potuto parlargli e fargli molte domande. Dalla sua esperienza ho forgiato il mio stile che, ci tengo a sottolineare, rimane comunque assolutamente personale. Per il resto sono completamente e genuinamente autodidatta.

Quali sono le tue fonti di ispirazione? Ci descrivi il processo creativo che guida i tuoi servizi fotografici?

Sono una persona molto istintiva. Le mie fonti di ispirazione sono le emozioni, che mi guidano verso il risultato. Sono imprevedibile: all’improvvisio mi nasce un’idea, un’illuminazione. E da lì che incomincia tutto. Amo accostare il fascino della natura incontaminata e selvaggia alla bellezza femminile, creando una sorta di simbiosi primordiale. Durante l’esecuzione mi piace improvvisare, lo dichiaro senza remore. E più difficoltà incontro, più sono contento: è sempre bello e costruttivo sperimentare nuove soluzioni ed inquadrature, con condizioni differenti di luce; prediligo però quella naturale che rende le mie fotografie innegabilmente più “vere”.

Ti seguo costantemente sui social network, dove posti i tuoi lavori. Qual’è il tuo rapporto con Internet?

Il mio rapporto con Internet è davvero ottimo! Devo molto ai social network, dove pubblico i miei lavori e dove le mie foto vengono visualizzate e condivise dai miei fans. Tante modelle e sempre più ragazze “comuni” mi scrivono e mi seguono incuriosite, spesso desiderose di valorizzare la loro immagine tramite i miei scatti. Internet pullula di immagini splendide, che a loro volta trasmettono emozioni. Chi meglio di noi artisti lo sa?

Cosa ne pensi del fatto di essere italiano, professionalmente parlando? Nel tuo mondo essere italiani, aiuta come nel design, penalizza come nell’innovazione oppure è del tutto ininfluente?

Penso che essere italiano, oltre che motivo di orgoglio, sia un indubbio vantaggio nella professione fotografica a livello mondiale. Molti fotografi di rilievo sono italiani, noti e rispettati in tutto il globo. Oltre ad un primato culturale, il nostro paese offre un patrimonio inestimabile a livello naturalistico. Penso anzitutto alla mia amata Toscana, fonte inesauribile di ispirazione artistica.

Che progetti hai per il futuro a breve e lungo termine?

Amo improvvisare. Mi piace cogliere l’attimo e vivere con la maggiore intensità possibile il presente. Nel mio futuro vedo molte collaborazioni e pubblicazioni internazionali. Il mio sogno (che questo speciale, in parte, sta già rendendo realtà) è quello di pubblicare una selezione intimistica e personale delle mie opere migliori. Una sorta di eredità per i posteri.

Grazie per la tua disponibilità e per le splendide immagini che possiamo ammirare in questo speciale monografico! Ricordiamo il tuo sito web: www.fiorentino.gallery

Luca Tenneriello
Shiny Magazine Editor in Chief

 

Scarica PDF: http://www.shinymagazine.com/files/pdf/Shiny_Magazine_Speciale_01_ita_Lorenzo_Fiorentino.pdf

Sfoglia OnLine: https://issuu.com/lucatenneriello/docs/shiny_magazine_speciale_01_ita_lore?e=0

Ordina Stampa: http://www.peecho.com/print/it/139227

 

Shiny_Magazine_Speciale_01_ita_Lorenzo_Fiorentino92-768x1024

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...