Film Guardandoli – Occhioni e Gentlemen

Big Eyes
Tim Burton l’abbiamo perso? Non tutti I suoi film sono riusciti al meglio, è innegabile, ma è pure vero che il manico è sempre stato ben riconoscibile. Se me lo avessero semplicemente detto, invece, non avrei mai creduto che Big Eyes fosse un film suo. A parte l’aspetto anonimo comunque, è proprio la storia piatta e senza sussulti (pure recitata male dalla protagonista aggiungo) ad essermi piaciuta meno. Una roba che nulla aggiunge e nulla toglie ai movimenti fisici dell’universo, uno scolastico esempio di film che non bisognerebbe fare per forza.

big-eyes-lana-del-rey-bar1

 

Captain America: The Winter Soldier
Il primo c’ho provato 12 volte a vederlo… fallendo miseramente. Con questo è andata meglio ma immagino che molto del merito sia della Scarlett Johansson che riempie sempre lo schermo e il mio animo sensibile. Non che l’abbia davvero apprezzato, portaerei volanti a parte, col suo mischione di spy stoy incasinate e scene action confuse. Che poi è la ricetta di molti dei film di superoi moderni ma con Captain America che è troppo il cocco della maestra per risultarmi vagamente simpatico. Fiacco anche il villain a mio dire.

Jurassic World
Pieno di vaccate, alcune proprio fastidiose, ma il suo riesce a portarlo a casa durando però un filino troppo. Più concentrato in termini di tempo son sicuro che sarebbero riusciti a scremare le idiozie e a farne qualcosa di meglio di un film parodia di se stesso. Quello che proprio manca, e non posso dire sia completamente colpa sua, è l’effetto wow che inevitabilmente ha decretato il successo del primo film di Spielberg. Siamo freddi e insensibili ormai, la sola presenza di un dinosauro su schermo non regala più alcun frizzicolio. Comunque non mi aspettavo di meglio ecco, diciamo che ci sono modi peggiori di buttare il vostro tempo.

???????????????????????????????????????

 

Kingsman: Secret Service
Questo è stata una gran bella sorpresa invece. Esclusa la parte dell’addestramento della giovane recluta ribelle con problemi (scopiazzata, venuta male e a tratti proprio ridicola), il film è una rilettura davvero anomala del filone spy story alla James Bond. Moderno e ricco di colpi di scena, è riuscito spesso a soprendermi con dei cambi improvvisi di rotta (si parte senza sangue e si passa dalle parti di Tarantino per dire). Il villain di Jakson poteva riuscire meglio e il protagonista è una zozzeria di attore, ma mi ha divertito e soddisfatto come davvero non mi aspettavo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...