Ted 2, per molti ma non per tutti

ted-2-poster1-640x1013Il buon Seth MacFarlane torna al cinema, dopo la poco esaltante parentesi di Un milione di modi per morire nel West (che io non ho visto) con il seguito di Ted, film che nel 2012 ha fatto il botto diventando uno dei film “vietati ai minori” più di successo di sempre.

Diciamo subito una cosa banale: se non amate la comicità demente del creatore dei Griffin e se il primo Ted vi ha fatto ribrezzo, qui non c’è nulla per voi.

Se invece apprezzate la fine ironia a base di parolacce, scoregge e battute molto politically incorrect amerete anche questo secondo episodio.

Ted e la sua bellissima e tamarrissima moglie Tami-Lynn si sono finalmente sposati e vogliono avere un bambino. Purtroppo, come è noto, gli orsacchiotti di peluche non possono procreare e quindi la coppia si affida a metodi alternativi, prima all’inseminazione artificiale poi all’adozione.

Da qui parte una serie di avventure incredibili a cui parteciperanno ovviamente sia il rimbombamico di Ted, John, interpretato da Mark Wahlberg, sia Samantha, una giovanissima avvocatessa interpretata da Amanda Seyfried che a dispetto di un aspetto fine ed elegante, si scoprirà una consumatrice di erba da record (“è per l’emicrania”) e capace di tenere testa ai due protagonisti in quanto a scemate.

Non ricordo il primo, però bisogna dire che Ted 2 ha un product placement da far impallidire Transformers, però oh, a me non disturba.

Ted 2 è divertente, ha una trama più sensata del primo e questo gli permette di essere più film e meno accozzaglia di gag slegate. Spettacolari gli immancabili cameo e da piangere la citazione di Jurassic Park.

Insomma, se non vi scandalizzate, andate a vederlo.

PS: Io l’ho visto in italiano, ma è evidente che molti giochi di parole sono stati cambiati per poter avere un senso nella nostra lingua (basta dire che Thunder buddies è stato cambiato, già nel primo, in rimbombamici). Il consiglio è poi recuperarlo in lingua originale per sentire le vere battute, o anche per vedere come hanno cambiato le gag.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...