E3 2015: Conferenza Electronic Arts

E porca troia. Si parte con un trailer sul nuovo Mass Effect: Andromeda, non si vede niente ma esce a Natale 2016. E porca troia. Andrew Wilson è un fico vestito bene e lancia i tizi del nuovo Need 4 Speed. Esce il 3 novembre e pare che i protagonisti saranno due tossici di quelli che ti chiedono la mille lire fuori dagli ospedali. Dopo 5 minuti di menù fanno anche vedere il gioco che graficamente è pazzesco. Star Wars: The Old republic avrà un’espansione ad ottobre, gratuita pure. In EA comunque sanno vestire bene, sembrano tutti membri di una società piramidale in effetti. Unravel è un gioco con una specie di sorcio rosso e ce lo presenta un ragazzo timidissimo. Ci mostra pure le foto di famiglia ma ci risparmia le diapositive della gita in Croazia col camper grazie a Dio. Grandissimo stile ma sembra un platform piuttosto classico. Ora mi aspetto 80 minuti di Madden per compensare. Un pupazzone tristissimo irrompe sulla scena e viene cacciato a calci. Plants vs Zombies è piaciuto un sacco a 6 milioni di giocatori pare, pure se alla fine non se l’è mica inculato nessuno. Sembra carino, caciarone e colorato ma non è nelle mie corde purtroppo. Non è una dimostrazione comunque, è un walkthroug di gameplay e se lo giocano per 10 minuti buoni che pure basta. Ci sarà una modalità in singolo stavolta (oltre lo split screen) con i bot. Ma davvero c’è ancora gente che gioca alla roba sull’NHL? Sì, e pure ai giochi di golf. Uccideteli dannazione. Tiger Woods lo hanno sotterrato sotto la buca 8 se ve lo state chiedendo. Ci becchiamo tutti gli sportivi passando per Madden e finendo con il redivivo NBA live. Tutto nuovo, tutto più bello, tutto fantastico e più realistico. Addirittura viene ripescata dal 1981 la mappatura facciale del giocatore. È tutto così divertente e ritmato che spero comincino a leggermi dati di vendita. Tutto piuttosto che la fisica dei rimbalzi. La conferenza ha quel ritmo sbarazzino da emorroide insistente. Una milf (che però nessuno vuole fottersi) ci parla degli incredibili numeri del mobile. Minions Paradise ce lo mostrano nel dettaglio ed è… no aspetta, ma che cazzo di giacca si è messo questo? Vabbè, ci sono i minions di Cattivissimo Me ma a occhio è un gestionale free to play succhia soldi. Il tizio lo adora, ma non è un buon indizio considerando cosa si mette addosso. Poi tocca a Pelè, giusto per prenderla un attimo da lontano per parlare di FIFA. Arriva sul palco ed è una standing ovation (non è la prima volta che Pelè viene all’E3). Non sa cosa sono i videogiochi ma ammette di essere bravissimo ad incassare assegni. Con tutto il rispetto eh, Pelè dice solo stronzate sul calcio da 25 anni buoni, credo si siano scommessi qualcosa con Platinì in merito. La verà notizia comunque è che FIFA 16 sarà negro. Sento di dovere delle scuse alle emorroidi adesso. Fanno vedere due tette delle giocatrici donne e la folla impazza. FIFA 16 sarà fantastico e innovativo pure lui. È il momento di Mirror’s Edge Catalyst ed è già fantastico se non c’è Asia Argento. Niente livelli, completamente free roaming e più spazio alla trama. Comincio ad avere tanta tanta paura. Fanculo a chi non ha comprato il primo episodio, ecco l’ho detto. 23 febbraio 2016 e in game si vede pochino. Ancora tante chiacchiere su Madden e il suo draft, voglio morire adesso. Mi perdo la conferenza Nintendo ma pazienza. Star Wars Battlefront è tipo un gioco super fantastico della Madonna ma mi tocca scoprirlo altrove che sul palco c’è una zoccola che parla fino a ferirsi le corde vocali. Poi finalmente mostrano la roba in game pure loro e porca troia, ci voleva tanto ci voleva? Fate una limited con la spada laser e vi portate a casa l’E3 alla faccia del Pip Boy. Finita, una delle peggiori conferenze viste all’E3 e questi cretini c’avevano Battlefront tra le mani.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...