Er Carcio: 37° giornata 2014/15

Premessa d’obbligo che il mondo è pieno di imbecilli: sono un tifoso della Lazio, odio la Roma (calcisticamente parlando) ma ne parlo volentieri perché neanche considero veri tifosi quelli che non gufano ogni allenamento dei cugini (vale per ambo le parti ovviamente). Qui si parla del campionato delle romane, anche sfottendo quando possibile, perché il calcio è la più importante delle cose inutili ma ci si può scherzare sopra. I permalosi si astengano dal leggere, grazie.

37° giornata 2014/15

Lazio – Roma 1-2
La chiesa è tornata al centro del villaggio dice Garcia, felice, e forse ha ragione lui. Al centro del villaggio ci sono i tifosi della Roma che esultano (sempre) e festeggiano una stagione  di merda e ricca di umiliazioni e quelli della Lazio che si arrabbiano dopo aver quasi sfiorato il miracolo. Perché se questo secondo posto strappato alla Lazio di Lotito può valere una gioia infinita dopo uno scudetto perso a novembre, dopo sette pere nella coppa grande, tre pere in quella più piccola e altre tre in quella nazionale, allora è buono tutto. Fossi io un tifoso della Roma oggi sarei avvelenato, non felice, coglione e coglionato dalla festa a bordo campo. Vincere un derby è sempre bello, questo anche di più, ma non è un cazzo se in testa si ha obiettivi più importanti. Ma io sono della Lazio, infelice e provinciale, incapace di pensare in grande e quasi spero di perdere a Napoli che al terzo posto preferisco di gran lunga il quarto. Non perché certi palcoscenici non mi facciano gola, ma perché la squadra che non entra in campo per affondare questa Roma terrorizzata non può che rimediare figuracce contro team più esperti e di prestigio. E le figuracce le lascio volentieri ai festeggiatori seriali. Meglio la coppetta e una stagione dignitosa in cuor mio. Non mi è piaciuto niente della Lazio di oggi, niente, figuriamoci Cavanda sulla fascia sbagliata. Ma tolgo il disturbo adesso, è un giorno di festa, l’ennesimo trionfo, ed è già tempo di tornare a parlare di scudetti e coppe e giocatori da 100 milioni.

 

2015-05-25T181123Z_1557196271_GF10000107365_RTRMADP_3_SOCCER-ITALY_mediagallery-article

 

Roma 70 – Lazio 66

Un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...