Introvamiibo e la fine dei concorsi

Vi spiego in due parole perché la seconda parte del concorso Introvamiibo sarà anche l’ultimo che vedrete su vitoiuvara.com. Oggi un caro amico blu, non voglio fare nomi ma vi basti sapere che da otto anni copia senza vergogna tutto quello che noi facciamo da due, mi rendeva noto che l’Italia ci tiene alla giustizia e che magari è pur disposta a chiudere un occhio sugli evasori, sugli stupratori, sui mignottari, sui picchiatori di vecchiette e su quelli che fanno le puzze in ascensore ma che pare se la prenda di brutto con chi regala le cose su internet. Ma che scemo! – ho pensato, il solito vecchiaccio (perché lui è davvero molto vecchio) che si preoccupa per nulla, e sono andato a controllare sicuro si sbagliasse. Invece c’aveva ragione. Ora, essendo una legge italiana, non è per definizione proprio chiarissima ma dalle informazioni raccolte ho capito che 1) Ogni concorso che mette in palio qualcosa, pure se non chiede niente in cambio, deve essere registrato spendendo dai 400€ ai 2000€, 2) Si rischiano, dopo l’ultimo aggiornamento della legge (evidentemente non era abbastanza stronza), multe che vanno dai 50.000 ai 500.000 €  e 3) Ma pure sukate!

In realtà il blog (anche se di questa parte non sono sicuro, magari qualche avvocato all’ascolto può aiutarci) dovrebbe essere in parte al sicuro per l’assenza totale di link che vi invitano a comprare cose. Più a rischio la posizione della pagina Facebook (per i link ai miei Zippo che non avete mai comprato) e quella youtube per la pubblicità. In pratica se vi spingo a partecipare ad un concorso e potrei averne un tornaconto sarei una brutta persona. Riconosco l’errore, chiedo scusa, e ci rivediamo non appena la situazione mi sarà più chiara o mi trasferisco a Cuba.

Ma sono un uomo di parola e questo concorso lo voglio portare a termine lo stesso per intero. Oltre all’estrazione che trovate nel video qui sotto,ci sarà anche l’annunciata seconda parte del concorso Introvamiibo. Per partecipare, esattamente come la volta precedente, vi basterà:

1) Essere iscritti al canale youtube di Vitoiuvara
2) Aver commentato questo video

L’altra volta l’avete capito quasi tutti, conto che possiate farcela ancora. I meno fortunati possono comunque chiedere spiegazioni in mail a vitoiuvara@gmail.com
Sulla pagina facebook o su twitter cercherò di tenervi aggiornati sulla questione, voi sareste delle belle persone a rimanere con noi anche senza tornaconto. Anche perché credo che altrimenti ci sia una multa pronta pure per voi. Il vincitore verrà contattato subito.

2 comments

  1. Ma non si puó far qualcosa per incitare i politici a cambiare questa legge del piffero? noi vogliamo i concorsi di vito, noi vogliamo i concorsi di tutti XD

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...