Er Carcio: 23° giornata 2014/15

Premessa d’obbligo che il mondo è pieno di imbecilli: sono un tifoso della Lazio, odio la Roma (calcisticamente parlando) ma ne parlo volentieri perché neanche considero veri tifosi quelli che non gufano ogni allenamento dei cugini (vale per ambo le parti ovviamente). Qui si parla del campionato delle romane, anche sfottendo quando possibile, perché il calcio è la più importante delle cose inutili ma ci si può scherzare sopra. I permalosi si astengano dal leggere, grazie.

23° giornata 2014/15
Per la prima volta che io ricordi dalla nascita di questa ribrica, le due romane giocano finalmente nello stesso giorno e alla stessa ora. Come ai bei tempi, quando si stava meglio, solo che non è meglio per niente.

Roma – Parma 0-0
Gervinho e un Parma a pezzi sembravano garanzia di successo sicuro e scontato. Io stesso non avevo dubbi, nonostante di solito il mio cuore non smetta mai di sperarci, e invece è di nuova gragnola di fischi a fine partita dopo il quinto pareggio consecutivo in casa e una prestazione poco più che mediocre. Qualcosa si è rotto, gli infortuni lo hanno evidenziato con maggiore forza, ma Garcia sembra ormai brancolare nel buio. Il campionato è ancora lungo ma col Cesena la Juve può portarsi a +9, un vantaggio non facile da sprecare in questo campionato.

ba3bf1a7371ae674357c84c42be982eb-101-U2021820495618eH-U1008987704241vE-620x349@Gazzetta-Web_articolo

 

Udinese – Lazio 0-1
Continua la marcia schizofrenica di una Lazio abbastanza imprevedibile. Mauricio e De Vrij sono una buona coppia difensiva ed è bastato il rigore di Candreva ad inizio gara per avere la meglio di un’ Udinese praticamente mai incisiva. La Lazio ha avuto anche qualche buona occasione per raddoppiare in contropiede, una sprecata malamente proprio dal ritrovato Anderson, ma è sembrata sempre solida e concentrata. Una vittoria importante anche per il caos generato in settimana dalla telefonata di Lotito, proprio adesso che il pubblico si era quantomeno stufato di gridargli le cose brutte. Ma noi siamo la Lazio, niente può essere mai troppo facile.

0b9b76176a5f37076e0f6a706700a265-U202182049561hRD-U100899023805jdD-620x349@Gazzetta-Web_articolo

 

Roma 47 – Lazio 37

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...