I cinque grandi difetti di The Big Bang Theory

Dopo le reazione pacate ed entusiastiche arrivate per il pezzo su Breaking Bad ho deciso di riprovarci. In realtà non mi piace per niente ricevere insulti, sempre meno man mano che invecchio, ma mi son chiesto se davvero quello fosse un buon motivo per non dire la mia. A tutti piacerebbe un mondo migliore con le persone disposte a tollerare un parere diverso dal proprio, ma non lasciamo vincere il terrorismo degli imbecilli. Magari se pensate che ho scritto questo pezzo per chissà quale oscuro tentativo di cavalcare il successo non lo dite che mi offendo, c’è tanto porno su internet su cui masturbarsi con più diletto dai. E non prendete tanto seriamente nemmeno il titolo suvvia, alcuni non son nemmeno veri difetti (e lo dico prima ancora di sapere quali saranno eh).

I cinque grandi difetti di The Big Bang Theory

Attori
Questo è senza dubbio il peggiore dei suoi difetti. Tolti Sheldon, che difficilmente avrà una carriera dopo essersi incollato addosso questo personaggio e Howard (che ha dimostrato di essere bravo sopratutto in Studio 60 e che qui è parecchio sprecato), gli altri sono un’accozzaglia di cagnacci maledetti incapaci di tenere la scena. Penny, per esempio, che seguo da 8 Semplici Regole per motivi poco professionali diciamo,  è un’attricetta con tre espressioni facciali senza alcun talento comico. Troppo poco per la serie più seguita negli USA. La mamma di Leonard, presente solo in qualche episodio, è invece la solita grandissima Christine Baranski e la differenza si vede sempre.

-e8906843-6817-4af5-b49b-53525b547426

Doppiaggio italiano
Per i primi 4/5 anni ho seguito la serie originale fino a stufarmene, ora mi limito a guardarne distrattamente qualche episodio su Fox e devo ammettere che il doppiaggio nella nostra lingua è uno dei peggiori su cui abbia messo orecchio. Alcuni episodi quasi non si riconoscono tanto vengono stravolti i dialoghi ma è proprio la scelta dei doppiatori a lasciarmi perplesso. Tutta la serie, che non brilla certo per la qualità dei testi, si appiattisce ulteriormente e ne rimane un audio piatto e monocorde.

Sheldon
No, non sono pazzo. Sheldon è bravo e pure un personaggio meraviglioso, ma è fin troppo evidente che The Big Bang Theory sia tutta caricata sulle sue spalle e sulla sua follia. Se all’inizio (3 stagioni?) sembrava comunque farcela, grazie soprattutto a un nerdismo di fondo molto meno velato e mass oriented di quanto non sia adesso, col tempo non può che venire a noia. Pure l’inserimento della pseudo fidanzata non ha ottenuto l’effetto sperato e ha finito con l’addolcirlo (poco, ma comunque troppo) privando gli spettatori di parte del divertimento.

the-big-bang-theory-desktop-wallpapers_114940

Love Story
Ci deve stare, ce ne saremmo fatti una ragione, la bella Penny si innamora della bestia Leonard e per anni ci massacrano le interiora con un ti prendo e ti mollo alla Friends. Solo che poi a Leonard non può toccargli pure la sorella di Raj o trasformi lo sfigato bruttino nel conquistatore di fica e, con tutto il rispetto, no, non funziona più. L’inseguimento della bella sarebbe quantomeno dovuto durare di più, la serie ha più ritmo quando non stanno insieme, e invece quella carta se la son giocata troppo presto costringendo gli spettatori alla routine di coppia che poco aggiunge al divertimento generale.

Love Story 2
Howard accasato con Bernadette è la morte. Non si prende il personaggio più sfigato e anti patata del gruppo per costringerlo all’amore eterno e a lavare i piatti in un triste appartamento, è come prendere Fonzie per fargli fare il ragioniere in giacca e cravatta, come diavolo gli è saltato in mente? La storia d’amore tra i due ha dei momenti  fastidiosamente sdolcinati che neanche nelle esterne di Maria de Filippi senti. E Bernadette non è una fica, perché si ostinano a sostenere il contrario?

77 comments

  1. una delle peggiori sitcom di tutti i tempi,ma questo lo si può di praticamente tutte le sitcom post-2010, tutte uguali: personaggi e situazioni troppo irrealistiche per essere divertenti, battute a raffica da parte di qualsiasi personaggio al di ilà della loro personalità, personaggi cinici\autoconsapevoli del loro ruolo nello show, risate finte in sottofondo ad ogni parola, citazioni costanti a cultura popolare in voga al momento.

  2. RAGAZZI…. SONO ITALIANO E VIVO IN SPAGNA DA 8 ANNI…. TUTTI I DOPPIATORI ITALIANI SONO CAMBIATI ( NON SO SE SONO ANDATI IN PENSIONE O COSA…. E QUELLI GIOVANI NON LO SANNO FARE,,, DAVVERO CREDETEMI) LA SERIE FA MORIRE DAL RIDERE SIA IN LINGUA ORIGINALE CHE IN SPAGNOLO…. IN ITALIANO NON L’HANNO VALORIZZATA… NE’ NEI DIALOGHI… CHE POTEVANO ESSERE MENO CENSURATI…. IN SPAGNA CERTI DIALOGHI NON LI CENSURANO…. IN ITALIA SI… IN AMERICA TANTOMENO,…. IN ITALIA SI….!!!!! E LA BRAVURA DEI DOPPIATORI ITALIANI, SI VA A FAR FOTTERE… PERCHE’ DI RAGAZZI SUI 30 40 ANNI CHE LEGGONO INVECE DI INTERPRETARE E INTERPRETARE VUOL DIRE CREARE LA VOCE DI SHALDON… VUOL DIRE CREARE LE VOCI STRIDULE DELLE RAGAZZE….. E TANTE PICCOLE COSE CHE RENDONO GRANDI UN CAPOLAVORO…

    MA PORCA TR OI A… QUESTI DOPPIATORI … (ITALIANI) CHI LI HA ASSUNTI????

  3. Beh se è una delle serie più seguite del momento un motivo c’è e forse non fa così schifo come dici! pensa a creare tu una tua serie tv che faccia così tanto successo invece di criticare a caso le altre!

  4. saranno questione di gusti, pareri soggettivi, ma che gli attori siano eccellenti e perfetti per il ruolo è indiscutibile. il difetto del doppiaggio non è intrinseco nella serie, non se ne possono occupare loro.
    per il resto le altre critiche hanno il loro senso di essere.

  5. Ciao,
    A differenza di molti non sono qui per insultare, sarò forse una delle poche persone rimaste che riesce ad accettare le diverse opinioni e ADDIRITTURA allargare i propri punti di vista, e in particolare se si parla di serie tv e film mi piace scambiare pareri con altri fan. Premetto che mi piace molto la serie, ma in linea generale sono d’accordo con tutti i punti eccetto uno, il punto “Sheldon”.
    Guardare uno Sheldon più “umano” esce dal personaggio ma forse proprio per questo sono momenti unici della serie. Una pecca che rimane in tema è forse lo sviluppo del personaggio di Amy, che inizialmente era il clone femminile di Shaldon, (sociopatica, odia il contatto fisico, selettiva, nessun senso dell’umorismo…) ma poi avviene il cambiento! Da donna e stimata scienziata sembra quasi una liceale in calore.
    Io avrei aggiunto questo come difetto…

  6. Ciao. Sono venuta a insultarti non perché hai criticato la serie, ma perché l’hai criticata troppo poco. Da come la descrivi sembra quasi una bella serie. Impegnati di più, la prossima volta.
    Ecco, adesso qualcuno dovrà insultare me perché io alla fine non ti ho neanche insultato.

  7. Tu hai delle pigne in testa….. il fatto che si siano giocate le carte prima per accoppiare penny e leonard forse perchè volevano fare poche serie, ma visto il successo sono dovuti andare avanti con la storia…. e poi critichi il doppiaggio italiano come peggiore, quando invece il nostro doppiaggio è ritenuto il migliore al mondo… il motivo che certe frasi vengono adattate è non avrebbero senso se tradotte letteralmente… perchè non sono nella nostra cultura: ad esempio rain cats and dogs che tradotto piove cani e gatti…. che sarebbe cielo a pecorelle acqua a catinelle…. prima di scrivere articoli informati un po

    • Critico il doppiaggio italiano di questa serie, che c’azzecca che sia o no il migliore al mondo? E non ho neanche detto che non si possa adattare, ma che si debba farlo bene.

  8. Io dico: se ti piace, bene, a me piace e la vedo .
    Non ti piace? non la guardare.
    E poi, posso capire i commenti costruttivi riguardo al doppiaggio che, anche se carente, regala il suo effetto, pero non si dice è uno schifo, è diventato una schifezza, perche se sarebbe rimasta la stessa nerdata (sono nerd io, quindi non lo vedere come un insulto ma un aggettivo che esprime qualcosa di nerd) avresti scritto che è monotona e ripetitiva, senza colpi di scena.

  9. la necessità di criticare è antica e poggia le basi nel non saper fare niente se non giudicare da chi altro non sa fare…quindi evita di fare l’acculturato alternativo e rifletti su quello che dici… le tue opinioni sono scialbe e senza un vero significato, tutto ciò che critichi è cosi soggettivo che di per se non ha senso nemmeno pensarci, è come se dicessi che il blu non mi piace, e sti cazzi???

  10. Se così fosse, Kaley non avrebbe vinto il People’s Choise Awards 2015 come migliore attrice comica. Prima informatevi e poi parlate!

    • È un premio dato dal pubblico, per cui si torna sempre al solito discorso del “piace a un sacco di gente, quindi non possiamo criticarla”?

  11. TBBT mi ha colpito si dal’inizio ma, come tutte le serie, ha bisogno di un’evoluzione. Non si può tirare avanti nello stesso modo per otto stagioni e non stancare. Su Leonard/Penny, secondo me arriverà la sorpresa (non sul finale, che sappiamo tutti come andrà, ma quanto meno sul come ci arriveranno). Forse se la sono giocata con una stagione d’anticipo (la sei sarebbe stata ottima/anche la sette) però ci sta come scelta. Il doppiaggio… beh hanno risposto gli altri. Io la seguo in inglese, ad esempio. Gli attori sono tutti calzanti con il personaggio. Non so voi, ma i caratteri di ognuno sembrano davvero i loro. Per questo tutti quanti verranno ricordati per TBBT, così come Neil Patrick Harris (Barney Stinson di How I Met your Mother) avrà quel nome sulla testa per sempre. Ogni episodio, inoltre, è un qualcosa di diverso ed insolito. Nella stagione 8 (senza spoiler) ci sono stati due-tre episodi superiori agli altri (sono ad 11) ma gli altri sono stati comunque buoni, cercando di essere obiettivi. La serie deve far ridere ed ogni battuta lo fa’. Se è la serie che piace di più, a livello di sit-com, ci sarà un motivo. E’ una delle serie più riuscite di sempre, probabilmente.

  12. Attori: è vero, molti di loro non avranno un futuro perché ormai nelle nostre menti il personaggio che interpretano e la loro immagine sono indissolubilmente legati.. Ma che ci frega? Soprattutto, secondo me non frega manco a loro visto che con quello che guadagnano ci potrebbero campare 9 vite, manco i gatti. E poi criticare penny.. Signori miei: uno che guarda una serie TV come questa, mette il culo sul divano e già lo sa che non assisterà ad uno spettacolo teatrale di shakespeare. Tutto ciò che si aspetta è farsi una risata, ed il personaggio di penny ha offerto una grande quantità di battute e situazioni stuzzicanti.

    Doppiaggio italiano: MA VEDETEVELO IN INGLESE COME FANNO I VERI FAN. se proprio siete zappe come me impostate i sottotitoli e non rompete.

    SHELDON: questo personaggio è cresciuto insieme a noi. Solo i fan possono capire.. Vederlo alle prime armi è come vedere un figlio durante l’ adolescenza.. E non mi pare che con un ragazzo di 16 anni i genitori abbiano di che annoiarsi. Su’, a chi non è scesa la lacrimuccia al loro primo bacio? E vogliamo parlare della scena in cui lui le dice che la ama?? Ma su.. Se dite che annoia fate i bravi ed andatevi a guardare quanti ascolti fanno.

    Love story:
    Leonard non è passato da sfigato a “conquistatore di fica”. Leonard È uno sfigato conquistatore di fica. Insomma, i creatori lo hanno concepito affinché fosse tale, così come hanno concepito la love story tra lui e penny come un crescendo non costante ed esponenziale.. Cioè: non è un problema di geometria in cui i colpi di scena devono avvenire in quel determinato momento. I creatori fanno quello che cavolo gli pare; è quella una delle cose che la rendono una serie stuzzicante.

    Love story due:
    Ma sii, uno sfigato che vive come se la madre fosse una parte del suo corpo, che divide i suoi spazi vitali con una donna eccentrica ed imprevedibile e fa l’ astronauta di mestiere.. Mmh. Questo si che rende la serie monotona. MA QUANDO? Forza, non mi fate arrabbiare adesso eh. Quella coppietta offre infiniti spunti comici (avanti, vi devo portare davvero degli esempi? Risparmiatemelo, vi prego. Non serve).
    Avete presente le modelle con lo strabismo di Venere? Il concetto dell’ imperfezione che rende perfetti? Lo so che state pensando:” e mo questa che si mette a dire?”
    Fatemi spiegare..
    Il fatto che ci sia una coppia stabile in mezzo a quel caos sentimentale, invece di rendere il tutto monotono, spezza la monotonia. Infatti ad uno viene da pensare che una coppia sposata non c’ entri niente.. Eddai, ma secondo voi i creatori sono stupidi? Sono con una coppia di sposi possono creare situazioni tragicomiche di confronto/contrasto con gli altri, ed in generale aggiungono un pizzico di pepe al gruppo.. Sono una coppia troppo ridicola e troppo perfetta allo stesso tempo. Allo stesso pubblico che mette il culo sul divano questo piace.
    E poi.. Bernadette non sarà una top model, ma ha una voce da Oscar.

    -Una fan.

  13. Attori: è vero, molti di loro non avranno un futuro perché ormai nelle nostre menti il personaggio che interpretano e la loro immagine sono indissolubilmente legati.. Ma che ci frega? Soprattutto, secondo me non frega manco a loro visto che con quello che guadagnano ci potrebbero campare 9 vite, manco i gatti. E poi criticare penny.. Signori miei: uno che guarda una serie TV come questa, mette il culo sul divano e già lo sa che non assisterà ad uno spettacolo teatrale di shakespeare. Tutto ciò che si aspetta è farsi una risata, ed il personaggio di penny ha offerto una grande quantità di battute e situazioni stuzzicanti.

    Doppiaggio italiano: MA VEDETEVELO IN INGLESE COME FANNO I VERI FAN. se proprio siete zappe come me impostate i sottotitoli e non rompete.

    SHELDON: questo personaggio è cresciuto insieme a noi. Solo i fan possono capire.. Vederlo alle prime armi è come vedere un figlio durante l’ adolescenza.. E non mi pare che con un ragazzo di 16 anni i genitori abbiano di che annoiarsi. Su’, a chi non è scesa la lacrimuccia al loro primo bacio? E vogliamo parlare della scena in cui lui le dice che la ama?? Ma su.. Se dite che annoia fate i bravi ed andatevi a guardare quanti ascolti fanno.

    Love story:
    Leonard non è passato da sfigato a “conquistatore di fica”. Leonard È uno sfigato conquistatore di fica. Insomma, i creatori lo hanno concepito affinché fosse tale, così come hanno concepito la love story tra lui e penny come un crescendo non costante ed esponenziale.. Cioè: Non è un problema di geometria in cui i colpi di scena devono avvenire in quel determinato momento. I creatori fanno quello che cavolo gli pare, è quella una delle cose che la rendono una serie stuzzicante.

    Love story due:
    Ma sii, uno sfigato che vive come se la madre fosse una parte del suo corpo, che divide i suoi spazi vitali con una donna eccentrica ed imprevedibile e fa l’ astronauta di mestiere.. Mmh. Questo si che rende la serie monotona. MA QUANDO? Forza, non mi fate arrabbiare adesso eh. Quella coppietta offre infiniti spunti comici (avanti, vi devo portare davvero degli esempi? Risparmiatemelo, vi prego. Non serve).
    Avete presente le modelle con lo strabismo di Venere? Il concetto dell’ imperfezione che rende perfetti? Lo so che state pensando:” e mo questa che si mette a dire?”
    Fatemi spiegare..
    Il fatto che ci sia una coppia stabile in mezzo a quel caos sentimentale, invece di rendere il tutto monotono, spezza la monotonia. Infatti ad uno viene da pensare che una coppia sposata non c’ entri niente.. Eddai, ma secondo voi i creatori sono stupidi? Sono con una coppia di sposi possono creare situazioni tragicomiche di confronto/contrasto con gli altri, ed in generale aggiungono un pizzico di pepe al gruppo.. Sono una coppia troppo ridicola e troppo perfetta allo stesso tempo. Allo stesso pubblico che mette il culo sul divano questo piace.
    E poi.. Bernadette non sarà una top model, ma ha una voce da Oscar.

    -Una fan.

  14. voi siete tutti scemi ma vi rendete conto delle cazzate che state dicendo? doppiatori italiani schifosi? ma fumate meno siamo i migliori al mondo. sheldon fa sempre ridere. Leonard e penny fanno sempre ridere come la serie d’altronde. ogni puntata è epica e diversa.
    siete dei bimbiminchia che nemmeno sanno fare una recensione decente.
    come quelli che fanno recensioni ma non hanno mai visto il film/video ecc in questione

  15. Concordo praticamente su tutto. Solo la storia del doppiaggio mi trova scettico, nel senso che mi sono rotto di questa diatriba: ormai le serie in originale se le possono procurare tutti (lo faccio io in primis), che ognuno se le guardi nella lingua che vuole senza frantumare gli zebedei agli altri.
    Le storie d’amore, o meglio queste storie d’amore, hanno rovinato tutto. Il nerd-level della serie è sceso in maniera inconcepibile rispetto alle prime stagioni e beh, Bernadette è carina, su (complice anche la lenta decomposizione di Penny che ancora non mi spiego).

    • A volte però ammetto di non aver voglia di leggere sottotitoli. E ci sono comunque serie trattate meglio di questa. Penny è una grande delusione in effetti, nutrivo grosse speranze su di lei. ^_^

  16. Beh che dire…ognuno ha la sua opinione…non condivido ma é cmq un’opinione.
    Ps : Bernadette é bona vai…io du colpi glieli darei!

  17. io la trovo ancora oggi divertentissimo. Il doppiaggio non è dei migliori, ma sicuramente c’è da prendere con simpatia gli aspetti comici delle puntate. Bernadette è adatta come fidanzata/ moglie di Howard (ricordiamo che il nerd mingherlino mostra alcuni tratti del complesso di edipo) e quindi chi meglio di una come Bernadette poteva trovare? Tale madre, tale fidanzata. Raj (da sempre sfigato in amore)mostra, a volte, dei tratti omosessuali (inconsci, chi lo sa?) ma è sicuramente uno dei personaggi che dice e fa quello che vorrebbe che gli altri (le donne in particolare) facessero per lui (tale comportamento è anche conseguenza del suo “mutismo selettivo”). Sheldon… e vabbè! personaggio migliore, tanto simpatico quanto rompipalle… Leonard in un certo senso fa scoprire a penny il suo lato “intelligente” che le fa capire che non è solo una donna da sesso e alcool: anche perchè chi “brav uomo”, soprattutto cervellone, si metterebbe con una come penny???? Quindi secondo me, questa è la miglior sit com più famosa che hanno trasmesso, se la si prende con qualche tocco di filosofia.

  18. Ma perchè sprechi tempo a scrivere ste boiate? Questa serie è una fra le più viste al mondo e questo, se permetti, significa che funziona.

    • Hai ragione non mi viene in mente veramente niente che abbia avuto un grosso seguito popolare e che sia critcabile…
      Oh wait…

  19. Sinceramente, trovo che la lovestory di Howard non gli abbia tolto niente come personaggio, anzi c’è stata una crescita che ho apprezzato, l’amore di una brava ragazza riesce a smuovere anche i più irrecuperabili. Sul fatto che Bernadette possa più o meno essere gnocca, credo sia soggettivo, come un pò tutto nella vita. Invece non hai fatto menzione della deriva di Raji, davvero sono l’unica a cui dà fastidio? Cosa dovrebbe rappresentare? Mi pare che invece che fare passi avanti ne faccia indietro, ma è una mia opinione, prendila per tale

  20. A me piacciono le provocazioni, le recensioni indipendenti ancor di più; solitamente leggo e non commento, in questo caso però un appunto mi sento in dovere di farlo: nell’articolo sono elencati difetti (eccezione forse per le interpretazioni, sui concordo parzialmente) che definirei fisiologici in una serie tv. Ci mancava solo che avessi detto che la fotografia è grossolana e la fiera dello scontato poteva dirsi conclusa.

    • Non mi hai convinto troppo. Esistono serie tv, anche sit-com leggere, realizzate con più cura e qualità. Dalla serie che genera più profitti negli USA è lecito aspettarsi di meglio.

  21. Trovo che il doppiaggio sia uno dei migliori, lo stravolgimento dei discorsi è normale quando si traduce da una lingua ad un altra perché le battute potrebbero non avere più senso o comunque non si crea l’effetto voluto. Inoltre penso che sia una delle migliori serie TV degli ultimi tempi perché, a mio parere, sa prendere e non ti annoia.

  22. Non ho mai amato questa serie perché ho ritenuto sin dall’inizio che prima o poi il giochino nerd si sarebbe auto-distrutto. Chi dice di amare la serie alla follia forse lo fa solo perché “è di moda”. Ma io di serie TV non ne mastico un gran ché…
    Se ti va passami a trovare a “casa” su http://www.myautographworld.com che ti offro un caffè.
    Ottimo lavoro!!! A presto.
    Fabrizio.

  23. Jim Parsons,secondo me é l’unico che strada ne fará,l’ho visto in Dallas Buyers Club e devo dire che ha fatto un’ottima interpretazione.
    Per quanto riguarda il resto,beh credo che come tutte le serie tv quando vengono stiracchiate troppo perdano di mordente,insomma,dopo 3/4 stagioni ormai la serie sapeva di giá visto in effetti

      • Sugli attori sono d’accordo ma non dimentichiamo Amy, anche lei molto brava, sul doppiaggio più che mai: orrendo. Però io la serie la guardo ancora con molto piacere. Da quel che scrivi mi sembri indietro di qualche serie, la sorella di Raj è preistoria. Se si vuol scrivere una recensione perlomeno si veda tutto.

  24. Ma tu sei completamente stupido, come fai a dire che Jim Parsons non è un bravo attore (da quello che hai scritto si capisce questo), Sheldon è il personaggio più riuscito di quella serie, il 70% grazie a Jim Parsons che non sbaglia mai espressioni ed è capacissimo nel suo ruolo ( ti ricordo inoltre che è il terzo o secondo anno di seguito che vince un Emmy awards). Poi dai mo, è una sitcom, anche se gli sfigatelli si mettono con le gnocche non importa, fa parte del gioco. Le uniche cose di con cui sono d’accordo con te è il doppiaggio, ma comunque non può far parte dei difetti della serie, quello lo dovevi escludere perche il nostro doppiaggio con la serie centra poco, tu devi commentare il contenuto non com’ è in italiano. Hai ragione anche sulle storie d’amore, che in certe stagioni si fanno sentire tanto e la serie perde il senso nerd da cui è partita. Poi sinceramente a me penny piace, non è che sia la miglior attrice di sempre, però è bravetta, è stata messa la per fare la gnocca di turno, non per altro.

    • A me pare che Vito dica chiaramente che Parsons sia uno dei pochi attori bravi del lotto, però. Tipo almeno due volte nell’articolo. :)

      La sua opinione è che avrà grosse difficoltà a scrollarsi di dosso il ruolo di Sheldon, e che il personaggio stesso alla lunga sia diventato stucchevole (ma lì non è certo colpa dell’attore). E ci possono stare entrambe le cose, dai.

  25. A me Bernadette piace più di Penny, per il resto sono d’accordo, per quanto possa valere l’opinione di uno che la serie l’ha mollata 3-4 stagioni fa.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...