Cartoni della Sfiga: Belle e Sebastien

Davvero poche le informazioni raccattabili in rete su questo cartone del 1981. Fatevele bastare.

Sebastien vive con il nonno, che certo non è un buon segno, in un piccolo villaggio dei Pirenei. Un giorno incontra Belle, che tutti nel paese odiano perché son convinti sia un cane cattivo che ascolta gli One Direction, e ci diventa subito grande amico. Perché Sebastien ovviamente non ha amici, non può permetterseli.

 

Poi un giorno Belle viene accusata (è una femmina) di aver aggredito una persona e i due scappano insieme alla ricerca della madre perduta. Che pare non sia ancora morta e che lavori nel circo. Con loro c’è pure Pucci, un piccolo cane che Sebastien aveva prima di incontrare Belle e di cui non riesce a liberarsi per colpa del chip.

BelleeSebastien2

Insomma, la polizia li insegue e loro scappano e nel mentre vivono diverse avventure con personaggi strambi e di dubbia moralità come i ladri Mendoza e Nunyez. Il finale è ancora una volta a lieto fine però: la madre è infatti una zingara che ha dovuto abbandonare il figlio al vecchio Caesar solo perché aveva sposato uno straniero (morto alla nascita del piccolo) ma giurin giurella voleva tornare a prenderselo. Solo che c’era un sacco di traffico sulla tangenziale. I due si rincontrano e possano finalmente affidare Belle alla polizia e farla uccidere. Naaa, non è vero, non lo so che fine fa Belle ma immagino non se la mangi nessuno alla fine.

Ecco l’episodio finale con Sebastien vestito in modo alquanto imabarazzante:

 

Intanto in Francia, nel 2013, hanno girato pure il film su questo vagabondo amico di un randagio e grazie a Dio pare essere stato ignorato dal resto del mondo. O da me, che è la stessa cosa.

http://www.mymovies.it/film/2013/belleesebastien/

4 commenti

  1. Originariamente era una serie televisiva francese degli anni ’60. Ad un certo punto, Belle muore, e viene rimpiazzata da un altro cane per l’ultima stagione. Strano che i giapponesi non abbiano aggiunto questo arco narrativo alla serie.

  2. Oggi al cinema hanno passato il trailer del film francese a cui accennavi. Mi son cascate le braccia, quando l’ho visto.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...